Trova Last Minute

Massaggio in gravidanza

Massaggio in gravidanza
a soli € 27,00

Attenzione: questo last minute è stato già acquistato!

Di cosa si tratta

Il massaggio in gravidanza, o massaggio prenatale, è una pratica che asseconda le necessità del corpo della futura mamma nel corso delle varie fasi che precedono il parto.

Il suo scopo è quello di accrescere le funzioni dei muscoli e delle articolazioni, migliorare la circolazione, tonificare il corpo e rinvigorire la partoriente sia sul piano fisico che mentale. Si tratta di una pratica relativamente recente, la cui popolarità e diffusione è in contenuto aumento, poiché estremamente piacevole, oltre che utile, alla madre e al nascituro.

I benefici fisici, inoltre, comprendono la riduzione dello stress ormonale e di quello fisico legato alla trasformazione del corpo della donna durante la gravidanza. Esso può prevenire, tra l'altro, le smagliature derivanti dalla distensione della pelle, migliorando la sua elasticità attraverso una stimolazione della circolazione sanguigna.

Il massaggio prenatale non differisce, sostanzialmente, dal massaggio tradizionale, se non fosse per la posizione della donna che dovrà essere supina o su un fianco per non influenzare negativamente la posizione del feto nell'utero e per una serie di accortezze mirate a tutelare la salute della madre e del bambino.

Tra i benefici che produce il massaggio prenatale ci sono:
- rilassamento e diminuzione dell'insonnia;
- sollievo alle articolazioni relativamente al peso che devono sopportare nel corso della gravidanza;
- sollievo al collo e alla schiena provati dallo squilibrio dei muscoli e dalla relativa debolezza;
- assistenza nel mantenere la corretta;
- postura;
- preparare i muscoli ad essere usati durante il parto;
- ridurre il gonfiore delle mani e dei piedi;
- alleviare il dolore del nervo sciatico;
- alleviare il mal di testa e la congestione del seno.


Controindicazioni
Il massaggio prenatale non presenta particolari problemi di sicurezza per la salute della donna, ma è sempre consigliabile consultare il proprio medico prima di affidarsi alla pratica di un terapista. In ogni caso, è bene informare il massaggiatore dei problemi fisici che si stanno avvertendo durante la gravidanza, prima di iniziare il massaggio.

Alcuni medici sconsigliano la pratica del massaggio durante il primo trimestre di gravidanza a causa dei forti cambiamenti fisici ed ormonali cui è soggetta la donna. Solo a partire dal secondo trimestre, infatti, la donna avrà acquisito dimestichezza con la gravidanza e potrà giovare delle sollecitazioni del massaggio. Nel secondo trimestre il massaggio potrà essere effettuato una volta alla settimana per una durata variabile tra i 10 minuti e un'ora, nel terzo trimestre la frequenza dei trattamenti potrà anche raddoppiare.

Prevenire le smagliature della gravidanza
Prevenire le smagliature durante la gravidanza è l'unico modo per fare in modo che il parto non lasci antiestetici segni sul corpo della neomamma.

Le strie atrofiche, meglio conosciute come "smagliature", infatti sono un inestetismo permanente causato da un eccessiva tensione dell'epidermide i cui tessuti tendono a sfaldarsi dando origine a delle strie di colore rossastro che con il tempo si cicatrizzano diventando biancastre.

Per conformazione genetica le donne sono normalmente più soggette alla comparsa delle smagliature soprattutto nell'età dell'adolescenza o quando subiscono delle repentine variazioni di peso, va da se quindi che la gravidanza rappresenta un momento molto delicato, soprattutto per quanto riguarda la zona dell'addome e del seno, che a causa dell'ingrossamento nei mesi di gravidanza e dello svuotamento post parto sono pericolosamente esposte al rischio smagliature.

Fino a pochi decenni fa, le donne avevano ben pochi rimedi per evitare la comparsa delle smagliature, se non il cercare di seguire un alimentazione variata ed equilibrata, ricca di vitamine, soprattutto A,C ed E e Sali minerali importanti per mantenere la pelle idratata ed elastica , e fare un po' di attività fisica. Se questi rimedi potevano essere utili per evitare la comparsa delle smagliature sui fianchi o sulle cosce, zone che in molti casi non subiscono un aumento considerevole durante la gravidanza, spesso e volentieri non erano sufficienti per evitare la comparsa delle smagliature nelle zone più delicate e più coinvolte dal parto come pancia e seno. Fortunatamente oggi disponiamo di prodotti cosmetici e trattamenti specifici in gardo di aumentare l'elasticità cutanea. Questi prodotti a base di collagene e di altri elementi naturali vanno applicati almeno due volte al giorno, la cosa migliore sarebbe alternare l'utilizzo di una crema specifica contro le smagliature a base di collagene, ad un prodotto molto idrante, come ad esempio un olio di alle mandorle o di argan.
Il trattamento specifico in istituto è un rituale idratante e rielasticizzante che si apre con un delicato scrub meccanico, per completarsi con l'applicazioni di acido jaluronico e collagene e l'avvolgimento di una morbida mousse idratante che viene lasciata in posa per venti minuti.
Combinando alimentazione, attività fisica e trattamenti estetici si hanno buone probabilità di riuscire ad evitare la comparsa delle smagliature durante la gravidanza.

I trattamenti comunque vanno proseguiti anche nella fase post parto, in realtà sarebbe meglio non interromperli fino a quando non si è raggiunto il proprio peso forma, anche se nella fase di allattamento bisogna fare molta attenzione ad utilizzare creme sul seno per non creare fastidio al bimbo durante la poppata.

Un'altra utile precauzione è quella di cercare di non sottoporre la pelle a sforzi eccessivi; per questo è molto importante sorreggere il petto con reggiseni ben strutturati, e se necessario applicare anche una panciera sull'addome. Se nonostante le precauzioni dovessero comunque formarsi delle smagliature dopo il parto, e dopo aver ritrovato il proprio peso forma è sempre possibile ricorre ad innovativi trattamenti estetici come ad esempio la radiofrequenza e la veicolazione transdermica di principi attivi specifici.

CONTROINDICAZIONI
I prodotti utilizzati in gravidanza sono specificamente studiati per non apportare alcun danno e sono quindi privi di principi attivi aggressivi e sostanzialmente inodori. Indispensabile è sempre comunicare lo stato della gravidanza e le allergie personali.

Come prenotare questo last minute

  1. Compila il modulo in alto a destra per prenotare il trattamento;
  2. Scarica l'email di conferma che ti invieremo;
  3. Presentati mercoledì, 14 novembre 2018 alle ore 16:00 presso MySPA in Viale Einaudi 70 - 70125, Bari;
  4. Paga dopo aver usufruito del trattamento.

Per informazioni

Se desideri avere maggiori informazioni su questo trattamento, chiama il numero 0809260763 indicando il sito web EsteticaVeloce.it.

Al momento altre 10 persone stanno visualizzando questo last minute.

Trattamento offerto da

MySPA



MySPA, Viale Einaudi 70 - 70125, Bari - Tel: 0809260763

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all'uso di tutti i cookie. Accetta